20, 21 e 22 agosto: a Lovere per la Festa giusta

Featured image LovereFest

** LA FESTA **

La politica non va in vacanza. Sinistra Ecologia Libertà dà appuntamento a Lovere per il 20, 21 e 22 agosto, tre giorni all’insegna di buona politica, buona cucina e buona musica! La Festa giusta vi aspetta in Piazzale Fanti d’Italia, sul lungolago di Lovere.

** IL PROGRAMMA **

- Martedì 20 agosto
Ore 20,30: “Non più soli. Lo Ius soli tra diritto e integrazione”. Incontro pubblico con Beppe Guerini (Deputato della Repubblica – Pd), Dimitri Lioi (Coordinamento provinciale Sel Bergamo), Emilia Naldi (esperta in diritto delle migrazioni), Alfredo Somoza (Coordinatore Forum Internazionale Sel Lombardia).
A seguire: musica live con i Ladri di Poll, che proporranno una loro rivisitazione di tante opere di Fabrizio De André.

- Mercoledì 21 agosto
Ore 20,30: “Verso Rifiuti Zero. Si deve, si può: riscrivere il futuro”. Incontro pubblico con Fausto Amorino (Cons. Comunale Bergamo – SEL), Biagio Catena Cardillo (Coordinatore regionale campagna Rifiuti Zero), Damiano Di Simine (Presidente Legambiente Lombardia), Dario Violi (Consigliere regionale – M5S).
A seguire: musica live con Osvaldo Ardenghi, attore, musicista, cantautore.

- Giovedì 22 agosto
Chiudiamo la festa insieme ai theBorders, musica di confine che trova le sue origini nella grande canzone d’autore americana degli anni 70

** IL PERCHE’ DELLA FESTA **

Si tratta della prima festa di Sinistra Ecologia Libertà a Lovere. Non sarà la solita festa, ma sarà La Festa Giusta. Giusta perché vogliamo che sia al massimo delle nostre forze una festa a rifiuti zero e per questo abbiamo bandito l’utilizzo della plastica e tutte le nostre stoviglie sono certificate OK COMPOST, riportano il marchio di compostabilità, conformità alimentare e lotto di tracciabilità; le bibite, inoltre, saranno fornite alla spina o in bottiglie di vetro. Giusta perché verrà servita gratuitamente acqua dell’acquedotto comunale di Lovere, perché aderendo alla campagna “Acqua del rubinetto” intendiamo sensibilizzare l’utilizzo dell’acqua del rubinetto, perché sicura e controllata anche più di quella in bottiglia, perché non produce rifiuti, è a Kilometro zero e rispetta l’ambiente, mentre l’acqua in bottiglia produce ogni anno centinaia di migliaia di tonnellate di PET, solo in minima parte riciclate, e produce inquinamento atmosferico dovuto al trasporto dalla fonte al consumatore, e infine perché l’acqua del rubinetto ha un costo fino a 1000 volte inferiore a quello della bottiglia. E’ giusta perché abbiamo deciso di puntare sulla qualità dei prodotti selezionando le migliori carni, i migliori formaggi e i migliori ravioli e scegliendo prodotti a Kilometro zero. E’ giusta perché vogliamo una festa aperta a tutti e a tutte, perché crediamo che il cambiamento passi attraverso il coinvolgimento delle forze migliori della società, che non stanno necessariamente dentro Sel. Per questo abbiamo invitato e siamo felici che saranno presenti alla nostra festa la Cgil, l’Anpi, Arcigay e Libera, e speriamo anche altri. Vorremmo che ai nostri dibattiti siano rappresentate non solo le posizioni di Sel, ma anche e sopratutto quelle di chi è impegnato in prima linea nella difesa dei beni comuni, dell’ambiente, del lavoro, dei diritti civili e della legalità.

 

email

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>