1945-2015, Settant’anni di Resistenza

bella storia liberazione

La Liberazione festeggia settant’anni. Quest’anno, infatti, si celebra il 70esimo anniversario della liberazione e della vittoria sul nazifascismo. La Federazione Provinciale di Bergamo di Sinistra Ecologia Libertà è impegnata, come ogni anno, a partecipare a tutte le iniziative che sul territorio vengono organizzate per ricordare gli eventi che hanno consegnato agli italiani libertà, democrazia e giustizia, le vite che si sono sacrificate per un futuro di benessere e di progresso civile e sociale, le speranze e i valori che hanno animato quei giovani che hanno combattuto per liberare il loro Paese dal totalitarismo e dalla dittatura. In particolare, saremo presenti nel Corteo con le nostre bandiere e il nostro striscione il 25 aprile durante la Cerimonia di Commemorazione che si terrà a Bergamo, con concentramento alle ore 10,15 al piazzale della Stazione ferroviaria, partenza alle ore 10,25 con conclusione in Piazza Vittorio Veneto dove verranno tenuti i discorsi celebrativi. Dovremo esserci tutti e dovremo essere in tanti. La Festa del 25 Aprile non è solo il giorno del ricordo e della celebrazione, ma è anche il momento in cui si riafferma l’identità di un popolo nei valori della Resistenza e della Costituzione e l’impegno a difenderli nelle istituzioni democratiche. Per questo gli iscritti, i simpatizzanti e gli elettori di Sinistra Ecologia Libertà non potranno mancare. Al termine della Cerimonia che si concluderà con canti della Resistenza e canzoni popolari eseguiti dai gruppi «Pane e guerra» e «Gli Zanni», per chi vorrà, come ogni anno, si potrà condividere insieme il pranzo organizzato dalla Cooperativa Dante Paci e Ferruccio Dell’Orto, presso il Circolino della Malpensata a Bergamo in Via Luzzatti n. 6.
Quest’anno in occasione della ricorrenza del settantesimo anniversario della Liberazione abbiamo deciso di partecipare al progetto “Vite Partigiane” promosso dall’ISREC, Istituto Bergamasco per la storia della Resistenza e dell’Età Contemporanea, che ha realizzato 17 dossier dedicati a 18 figure partigiane e contenenti la biografia e documenti che raccontano la vita di uomini e di donne che liberarono il nostro Paese dal nazifascismo. Nello spirito dei promotori ci sentiamo impegnati nel continuare a raccontare la storia della Resistenza e dell’antifascismo e per questo abbiamo deciso di “adottare”, tra le proposte offerteci, la figura del partigiano Mario Zeduri, nome di battaglia Tormenta, studente del Politecnico di Milano, della 53a Brigata Garibaldi “13 Martiri Lovere”, caduto nell’eccidio della Malga Lunga il 17 novembre del 1944.
Buon 25 aprile a tutti e a tutte.

Giuseppe Cattalini
Coordinatore provinciale Sinistra Ecologia Libertà Bergamo

email

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>