Parco dei Colli: L’interrogazione parlamentare di SEL

Federazione Bergamo

Sinistra Ecologia Libertà dopo aver nella giornata di domenica 4 ottobre criticato la decisione di Regione Lombardia di tagliare i finanziamenti al Parco dei Colli Bergamaschi in ritorsione alla decisione del Parco di aderire alla richiesta del Prefetto di Bergamo di accogliere 30 richiedenti asilo presso la struttura Cà Matta, chiedendo le dimissioni dell’assessore Claudia Terzi perchè responsabile di aver proposto e ottenuto l’approvazione di un atto con cui la Regione Lombardia si era piegata agli interessi della propaganda leghista e perchè con tale atto aveva pregiudicato gravemente gli interessi del territorio, ha  deciso di sottoporre al Ministro degli interni la vicenda presentando questa mattina un’interrogazione parlamentare a firma dell’on. Franco Bordo nella quale si chiede al Ministro Alfano quali provvedimenti intenda assumere in merito alla necessità di non esporre a minacce e ritorsioni di natura amministrativa gli Enti pubblici che accolgono le richieste delle Prefetture e quali provvedimenti intenda assumere al fine di salvaguardare il Parco dei Colli dalle sanzioni di natura politico amministrativa da parte della Regione Lombardia per aver accolto la richiesta della Prefettura di Bergamo, nonchè quali iniziative intenda assumere nei confronti di Regione Lombardia affinchè non venga messo in discussione, anche tramite iniziative ritorsive, il piano di accoglienza predisposto dal Ministero attuato dagli organi dello Stato.

qui il testo dell’interrogazione: interrogazione parco colli di bergamo

email

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>