Amministrative, nota del Comitato promotore di Sinistra Italiana

sinistra italiana

Il Comitato promotore nazionale di Sinistra Italiana, riunitosi a Roma, ha analizzato i risultati del primo turno delle elezioni amministrative. I dati indicano alcune tendenze di fondo: il netto arretramento del Partito Democratico, il successo politico del M5S legato ai risultati di Roma e Torino, una ritrovata capacità competitiva del centrodestra in alcune importanti realtà, a partire da Milano e Trieste.

Il risultato dei candidati e delle liste appoggiate da Sinistra Italiana è incoraggiante in diversi Comuni: si pensi, tra i casi più significativi, a Cagliari, Napoli, Sesto Fiorentino, Bologna, Ravenna, Brindisi, Caserta, Cosenza.

Tuttavia, è inevitabile che l’esito insoddisfacente in due realtà cruciali come Torino e Roma, in cui sono state candidate personalità di primo piano come Airaudo e Fassina, condizioni la valutazione complessiva del voto del 5 giugno.

È evidente come aver affrontato le amministrative all’inizio della fase costituente di Sinistra Italiana, senza presentare il simbolo del partito, e in una situazione molto variegata dal punto di vista del posizionamento e delle alleanze, non abbia aiutato in particolare le candidature che presentavano un profilo politico più spiccato.

In vista dei ballottaggi, il Comitato promotore ha ribadito l’orientamento, emerso già dai livelli locali, di non dare alcuna indicazione di voto nel caso dei ballottaggi tra Pd e M5S, forze rispetto alle quali Sinistra Italiana è autonoma e alternativa.

Nel caso di ballottaggi in cui siano presenti candidati del centrodestra, fermo restando che i voti di Sinistra Italiana non si sommeranno mai a quelli della destra, si è ribadito che tocca ai candidati del Pd o del M5S avanzare proposte programmatiche che consentano di recuperare il voto degli elet

email

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>